allenamento cardiofrequenzimetroIl cardiofrequenzimetro è un ottimo supporto per qualsiasi tipo di allenamento. Si tratta, infatti, di uno strumento che permette di calcolare i battiti cardiaci durante un’attività. Formato da due componenti, una fascia e un orologio, è pratico e utile allo stesso tempo. Sul mercato esistono numerosi modelli e tipologie. I costi variano da 40 a 120 euro. L’allenamento con cardiofrequenzimetro permette di tenere sotto controllo i propri battiti e lavorare sullo sforzo minimo e massimo per raggiungere col tempo buoni risultati di allenamento. Adatto per tutti gli sport – dalla corsa alla palestra, dal ciclismo al nuoto dove esistono cardiofrequenzimetri speciali, è uno strumento facilissimo da usare. Ideale per controllare la risposta del corpo ad uno specifico stimolo specialmente per chi non ha una buona sensibilità nel dosare lo sforzo, l’impegno fisico e non riconosce le andature di corsa o di movimento in generale.

La frequenza cardiaca è misurata in battiti per minuto (bpm). Per definire la frequenza massima che ciascuno riesce a raggiungere sotto sforzo si possono effettuare dei calcoli. Ci sono varie formule; la più nota è quella ideata da Cooper:

FCM = 220-età

Quindi, per esempio, un individuo di 22 anni avrà una FCM pari a 198.

Con l’aumento dell’intensità dello sforzo i muscoli aumentano le contrazioni con una maggiore richiesta di adenosina. Il corpo usa due modi per ottenerla: usa carboidrati e grassi per la produzione di energia se l’esercizio è a bassa intensità, mentre usa il metabolismo anaerobico producendo acido lattico se l’intensità cresce. Allenarsi con il cardiofrequenzimetro è facile. Molti però non lo usano al meglio, questo perché non tutti conoscono i valori della frequenza cardiaca. In generale tanto più si è in una buona forma fisica, tanto minore è lo sforzo che il cuore deve compiere per far arrivare sangue tramite l’apparato cardio-circolatorio.

È opportuno, dunque, informarsi su come usare al meglio questo strumento per evitare di abbandonarlo appena dopo averlo acquistato. Il cardiofrequenzimetro serve a monitorare la frequenza cardiaca durante allenamenti o gare, a distribuire lo sforzo, a verificare se si è in uno stato di “sovrallenamento”, ad avere migliori obiettivi da raggiungere, a verificare i miglioramenti ottenuti dopo un periodo di preparazione e a costruirsi una sorta di “diario di allenamento”. I cardiofrequenzimetri più professionali hanno una interfaccia per poter scaricare i file sul proprio computer e registrare i risultati.

L’allenamento con il cardiofrequenzimetro assume un valore completamente diverso. Nulla viene, dunque, lasciato al caso. Al contrario, diventa indispensabile – se si vogliono ottenere risultati importanti – saperlo usare al meglio.

Allenarsi con il cardiofrequenzimetro permette di considerare con precisione le due soglie di un atleta: quella aerobica e quella anaerobica. La prima viene indicativamente individuata a 2 mmol/l (millimoli per litro, espressione scientifica della concentrazione di acido lattico nel sangue); il substrato principalmente utilizzato è dato dai grassi o lipidi. La soglia anaerobica, invece, è utile per la concentrazione di acido lattico superiore alle 4 mmol/l la sua produzione, soprattutto nelle fibre muscolari, che supera la sua rimozione e si accumula nel sangue. Tale intensità porta al raggiungimento delle fatica in qualche decina di minuti (entro l’ora) e durante l’allenamento e va gestita con attenzione.

Sul web si trovano molti consigli su come usare il cardiofrequenzimetro. Provate alcuni modi e scegliete quello più adatto alle vostre esigenze.

Cardiofrequenzimetro - Prezzi e Recensioni

Modello Descrizione Prezzo  
PolarFT1-cardiofrequenzimetro-1

Cardiofrequenzimetro in poliuretano termoplastico con fascia toracica e display molto chiaro e visibile, ottimo rapporto qualità/prezzo.

89.99 €
OregonScientificSE-122-cardiofrequenzimetro-costo-1

Cardiofrequenzimetro con fascia toracica essenziale e pratico di semplice utilizzo con ottimo rapporto qualità/prezzo.

29.90 €
PolarFT4-cardiofrequenzimetri-1

Cardiofrequenzimetro essenziale, pratico, gradevole al polso, facile da usare, esteticamente accattivante con ottimo rapporto qualità/prezzo.

--- €
GarminForerunner310-XT-prezzi-cardiofrequenzimetro-1

Orologio GPS con fascia cardio premium dispone di una batteria con un’autonomia di 20 ore, water resistant fino a 50 metri. Forerunner 310XT individua la posizione in modo facile, veloce e preciso.

GarminForerunner220-GPS-il-cardiofrequenzimetro-1

Ricevitore GPS ad alta sensibilità compatibile con fascia cardio dispone di connessione Bluethoot Low Energy

--- €
PolarFT7-pulsometro-1

Cardiofrequenzimetro con fascia cardio

412.46 €
PolarRS300X-cardiofrequenzimetro-prezzo-1

Ideale per atleti amatoriali che necessitano di tutte le funzioni essenziali relative a frequenza cardiaca e tempi.

85.00 €
SigmaPC-2510-prezzi-cardiofrequenzimetro-1

Cardiofrequenzimetro con fascia toracica regolabile utile per monitorare battito cardiaco e consumo energetico, facile da impostare e da utilizzare con buon rapporto qualità/prezzo.

--- €
RuntasticRUNBT1-prezzo-cardiofrequenzimetro-1

Fascia lavabile con sostituzione batteria con codice per il download gratuito dell’app per monitorare la distanza percorsa, la velocità massima e media, la tracciatura del percorso tramite GPS e i dati sulla frequenza cardiaca.

69.99 €
SuuntoM5-costo-cardiofrequenzimetro-1

Orologio con fascia toracica semplice e intuitivo adatto per la corsa e la bici.

--- €
Cardiofrequenzimetro-MioAlpha2-pulsometro-1

Strumento in silicone con precisione ECG pari al 99%, può interfacciarsi con numerose app per iOS, resistente all’acqua fino a 30 metri.

--- €
PolarM400-cardiofrequenzimetro-prezzi-1

Leggero e compatto ha gps integrato, fino a 20 profili di sport impostabili, resistente all’acqua fino a 30 metri, compatibile con app per smartphone e servizio web Polar Flow.

279.90 €